Sentenza della Corte Costituzionale n. 221 del 2012 su art. 8 contrattazione di prossimità (04.10.12)

Sentenza della Corte Costituzionale n. 221 depositata il 4 ottobre 2012.

Con tale pronuncia la Consulta ha escluso che la contrattazione di prossimità, introdotta dall’art. 8 del d.l.138/11 e convertito in legge 148/11, sia lesiva delle prerogative legislative regionali, in quanto, precisando che la norma ha “chiaramente carattere eccezionale”, le materie per cui tale contrattazione può operare ”appartengono alla competenza legislativa esclusiva dello Stato”.

Sito esterno richiamato: Corte Costituzionale.

 

Parole chiave: , , ,