Protocolli trentini di intesa sull’apprendistato (08.02.13)

Sono stati sottoscritti i seguenti testi in materia di apprendistato:

  1. Protocollo di intesa in materia di apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere dell’8 febbraio 2013.
  2. Protocollo di intesa in materia di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale del medesimo giorno.
  3. Protocollo di intesa in materia di apprendistato di alta formazione e ricerca del medesimo giorno.

Si tratta dei tre testi firmati, a livello territoriale, dalla Provincia autonoma di Trento; dalle organizzazioni sindacali trentine CGILCISL e UIL; dalle associazioni dei datori di lavoro ConfindustriaAssociazione AlbergatoriAssociazione Artigiani e Piccole ImpreseConfcommercioFederazione Trentina della Cooperazione e Confesercenti; e dall’Università degli Studi di Trento con riguardo all’apprendistato di alta formazione e ricerca.

In conformità rispetto a quanto previsto dal testo unico dell’apprendistato (d.lgs. 167 del 2011), sono stati individuati tre percorsi: il primo dei quali attuativo del meccanismo dell’alternanza scuola-lavoro (apprendistato per la qualifica e per il diploma professionale); il secondo è volto ad ottenere la qualifica professionale per l’apprendista con la valorizzazione del ruolo formativo dell’azienda (apprendistato professionalizzante o contratto di mestiere); il terzo permette di ottenere titoli di alta formazione (laurea o dottorato) con l’obiettivo di avvicinare l’Università al mercato del lavoro (apprendistato per l’alta formazione e ricerca).


Siti esterni richiamati: Ufficio Stampa della Provincia autonoma di TrentoCGIL del TrentinoCISL del TrentinoUIL del TrentinoFederazione Trentina della CooperazioneConfindustria TrentoAssociazione Albergatori e Imprese Turistiche della Provincia di TrentoAssociazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di TrentoConfcommercio TrentoConfesercenti; Università degli Studi di Trento.

 

Parole chiave: , , ,