Libro Bianco sul mercato del lavoro in Italia (ottobre 2001)


Il Libro Bianco sul mercato del lavoro in Italia dell’ottobre 2001
.

Si tratta del documento, consistente in 90 pagine, presentato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali nell’ottobre del 2001.

All’interno di questo lavoro viene svolta, nella prima parte, un’analisi sull’inefficienza e l’iniquità del mercato del lavoro in Italia, in cui vengono riprese le raccomandazione dell’Unione europea; gli andamenti e le caratteristiche del mercato del lavoro nazionale; il punto su flessibilità del lavoro e precarietà; produttività e salari; politiche attive e passive;  ammortizzatori sociali, incentivi all’occupazione, incontro domanda-offerta di lavoro e formazione.

Nella seconda parte del documento vengono individuate le proposte, tramite regole e strumenti, dando spazio, da un lato, alle tecniche regolatorie, a cavallo tra Unione europea e ordinamento nazionale; e dall’altro, alla flessibilità del lavoro e alle relazioni industriali.

Sito esterno richiamato: Camera.

 

Parole chiave: , , , , , , , , , , , ,