Sentenza del Tribunale di Rovereto sul lavoro a termine (21.08.12)

Sentenza del Tribunale di Rovereto del 21 agosto 2012.

Il giudice del lavoro di Rovereto, in una controversia riguardante il riconoscimento del compenso incentivante per lavoratori assunti a termine, ha affermato che la pretesa di parte convenuta di non riconoscere ai dipendenti a tempo determinato il compenso incentivante riconosciuto ai dipendenti a tempo indeterminato non sia basata su ragioni oggettive, avuto principalmente riguardo al fatto che ci troviamo di fronte a rapporti di lavoro risalenti nel tempo e non certamente occasionali o di breve durata, con la conseguenza che essi non potevano essere esclusi da (eventuali) piani produttivi annuali o pluriennali”.

Parole chiave: , , ,